Crostata chiusa, con Pesche e Marmellata

Dolci e dessert, Prodotti da forno, Ricette dolci, Ricette economiche

La crostata chiusa, con pesche fresche e marmellata di arance amare è un dolce delizioso. Ecco la ricetta di Mamma Pina

Ingredienti per la frolla:

  • 350 g di farina
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 3 uova (2 tuorli + 1 intero)
  • 1 bicchierino di liquore limoncello
  • 1 pizzico di sale

per il ripieno:

  • 3 pesche
  • 1 barattolo di marmellata di arance amare
  • zucchero a velo quanto basta


 

Crostata chiusa, con pesche e marmellata - www.mammapina.it
Prepara la pasta frolla per la crostata
Prendi una teglia rotonda per crostata e foderala con carta da forno inumidita.
Setaccia la farina, disponila a fontana su un tavolo da lavoro e metti al centro lo zucchero, il burro tagliato a pezzetti, le uova, un pizzico di sale e il liquore limoncello.
Impasta velocemente con le mani fino a ottenere un impasto uniforme. Ogni tanto bagnati le mani nell’acqua fredda per mantenere bassa la temperatura dell’impasto. La pasta frolla per fare la crostata deve essere lavorata per poco tempo ma deve risultare omogenea negli ingredienti. Fai attenzione che il burro si sia ben amalgamato.
Fai una palla con l’impasto e avvolgilo con un panno di lino o cotone o con la pellicola e lascialo riposare per circa 30 minuti in frigorifero.

Lava bene le pesche e tagliale a spicchietti con tutta la buccia.

Prepara la crostata chiusa, con pesche e marmellata
Passata la mezz’ora, prendi l’impasto dal frigo e fai due sfoglie di cui una un po’ più piccola. Disponi il disco di pasta frolla più grande nella teglia per crostata che hai foderato con carta da forno. Premi leggermente con le dita per farla aderire alle pareti e alla base. Rifila la pasta in eccesso sui i bordi e bucherella il fondo con una forchetta.

Spalma la base di pasta frolla con la marmellata di arance amare e pareggiala con un cucchiaio. Sopra alla marmellata, distribuisci gli spicchi di pesca in modo equo. Chiudi con l’altra sfoglia più piccola facendola aderire ai bordi della crostata. Bucherella anche la sfoglia che copre.
Inforna in forno già caldo a 180°C per circa 40 o 50 minuti. Comunque, fino a quando la crostata si sarà dorata. Deve assumere un bel color biscotto.
Sfornala e falla raffreddare. Trasferiscila in un piatto da portata e cospargila con zucchero a velo.

La crostata chiusa con pesche e marmellata è un dolce da provare!

Mamma Pina