Le 7 regole per usare al meglio le erbe aromatiche che profumano le ricette italiane

Come usare le erbe aromatiche al meglio?

Le erbe aromatiche e le spezie usate in cucina hanno due funzioni fondamentali: per prima cosa esaltano il sapore degli alimenti dando la possibilità di creare dei piatti gustosi e saporiti senza dover ricorrere a cotture troppo prolungate, a soffritti generosi e all’aggiunta di troppi grassi. Oltre al sapore, aggiungono alla dieta quotidiana delle sostanze che influiscono positivamente sulla salute. Le erbe aromatiche, oltre ad avere altre buone proprietà, contengono oli essenziali che facilitano la digestione degli alimenti ai quali sono associate nella preparazione di piatti e ricette.
Per ottenere il massimo da queste erbe bisogna usarle in modo corretto.

Puoi seguire queste 7 regole principali per farne un buon uso in cucina:

  1. Le erbe aromatiche possono essere usate fresche ed essiccate ma le erbe fresche sono migliori e possono essere usate in quantità maggiore.
  2. Le erbe secche devono essere conservate in barattoli di vetro chiusi ermeticamente e lontano da fonti di calore e luce.
  3. Le erbe aromatiche secche devono essere consumate entro 6 mesi altrimenti perdono l’aroma e le proprietà benefiche.
  4. Le erbe aromatiche devono essere aggiunte alle pietanze verso la fine della cottura quando la ricetta prevede una cottura lunga perché si manterranno meglio le proprietà e l’aroma.
  5. Acquista sempre erbe aromatiche intere e non macinate e in polvere (anche quelle secche) perché l’aroma si mantiene meglio ed è più difficile che siano state trattate. È preferibile macinarle al momento che servono.
  6. Se non conosci bene un’erba aromatica, ti consiglio di usarne poca la prima volta per renderti conto del sapore e se ti piace l’abbinamento.
  7. Quando usi erbe aromatiche intere come le foglie d’alloro, il rametto di timo, il rosmarino, insieme a i chiodi di garofano, il pepe in grani e così via, racchiudile in una garza e immergila in cottura nella casseruola. In questo modo gli aromi si sprigioneranno e le erbe non si disperderanno nei sughi e tu potrai eliminarle a fine cottura. Alcune erbe non sono gradevoli da masticare ed è meglio eliminarle prima di portare in tavola le pietanze.